Pensieri Folli

Mon, 09 Nov 2009 23:09:34 +0000

No ai fondi per la banda larga

Filed under: Politica — Tag:, — pacatoegentile @ 23:09:34

Il governo ha deciso di non stanziare 800 milioni per lo sviluppo della banda larga.
All’inizio son rimasto sconcertato ma ora, dopo una breve riflessione sono daccordo.

Riflettiamo un momento, chi gestisce i cavi della rete in italia, chi e’ il vero responsabile se il paesello in montagna o quello a 10 km di roma non ha l’adsl… lo stato ?
No sapete tutti che la colpa e’ di un’azienda privata un tempo pubblica ma ora completamente privata.
Allora perche’ lo stato, cioe’ io, deve dare dei soldi perche’ una ditta privata possa incrementare il suo fatturato ?

Capite bene quindi che questo fondo per la banda larga altro non e’ che un finanziamento ai soliti noti e in un momento come questo penso debban essere spesi in ammortizzatori sociali piuttosto che finire nelle tasche dei soliti noti.
Diro’ di piu’ se lo stato ha veramente le palle, sarebbe ora iniziasse a multare questa azienda per non aver servito il 100% del paese e non aver aggiornato le centraline. Tutti noi paghiamo il canone per il telefono, anche chi ha l’adsl e basta paga un canone grazie ad una legge dei precedenti governi, bene ora esigo un servizio su scala nazionale, e smettetela di rifilarmi chiavette umts a prezzi esorbitanti e condizioni a dir poco ridicole!

Thu, 21 May 2009 20:20:20 +0000

Non sono uno di quei signori

Filed under: Politica — Tag:, , , — pacatoegentile @ 20:20:20

Non sono un comunista, non mi sento uno di “quei signori”.

Penso che dopo la pubblicazione di una sentenza sia dovere del mio rappresentante nel mondo di dimettersi e farsi processare regolarmente, senza usufruire di varie immunita’.

Penso che se veramente la giustizia e’ corrotta e politicizzata come lui sostiene allora, visto che fino ad ora non ha fatto nulla per cambiare tutto questo, si debba dimettere ugualmente perche’ incapace di risolvere i problemi di questo paese.

Perche’ se rimane su allora vuol dire che anche io mi devo sentire in diritto di non farmi processare, anche il rumeno accusato di stupro.

Se una tra le massime cariche dello stato rifiuta le decisioni della magistratura vuol dire che l’apparato giudiziario non ha piu’ valore e gli stessi discorsi che fa lui valgono per tutti quelli processati.

Una persona innocente, che vuole dare un esempio ai suoi cittadini, si dimetterebbe e combatterebbe fino alla fine per dimostrare la sua innocenza e la corruzione dei magistrati.
Il suo partito, se onesto, ne dovrebbe chiedere le dimissioni immediate (senza per questo far cadere il governo).

Fri, 07 Nov 2008 21:42:08 +0000

Politica e Gossip: avete rotto i coglioni

Filed under: Politica — Tag:, , — pacatoegentile @ 21:42:08

L’america – se qualcuno ancora non lo sapesse – ha deciso per obama, ha scelto di cambiare strada forse anche merito della paurosa crisi economica in cui stanno.

Ovviamente la reazione italiana ha sottolineato il colore del presidente, con titoloni di dubbio gusto tipo quello di repubblica “L’AMERICA CAMBIA COLORE” .

Quindi la stoccata finale dal nostro amatissimo presidente del consiglio che prima , sottolinea la giovane eta’ del neo presidente e suggerisce che potrebbe dargli qualche buon consiglio vista la sua eta’ e la sua esperienza, poi esce tranquillamente affermando che e’ “bello giovane e abbronzato” .

Questo ha generato un vespaio di critiche, fortunatamente solo dai media al momento, Obama ha semplicemente ignorato i commenti, mentre migliaia di italiani si affannano a chiedere scusa nei vari blog in giro.

Sara’ che son cresciuto completamente estraneo alla questione razzista (per lo meno quella bianco – nero) ma ho impiegato un po’ a capirne il significato che tutti volevano dargli.

Personalmente la frase e’ per lo meno di dubbio gusto e imprudente: considerando che qui siamo immersi da missili nucleari e basi americane il minimo che si potrebbe fare e’ fargli i complimenti e BASTA senza bisogno di tirarci addosso i riflettori mondiali.

Ma lui no, la nostra diva egocentrica voleva risaltare dalla massa di complimenti anonimi, voleva strafare ed eccoci di nuovo svergognati mondialmente.

A questo aggiungiamo gli altri possibili significati della frase: bello giovane e abbronzato lo dico alla fotomodella/o, all’attrice/attore, alla velina, non certo ad uno che fa politica e che con le sue decisioni potrebbe trasformare il nostro pianeta in un immenso sahara; se proprio voglio un analogo politico usero’ termini come “grintoso, sagace e in forma” o “aperto, pronto a tutto, inarrestabile” , insomma silvio!, stai parlando al futuro presidente degli stati uniti, mica al ministro delle pari opportunita’ italiano!

Poi ho pensato che volessi prendere per il culo medvedev, ma mi son ricreduto, era troppo fine come mossa e se poi lo zio putin taglia il gas ti ritrovi mezza italia incazzata sotto casa.

Poi sono entrato nella logica delle tue parole: Bello; secondo te caratteristica fondamentale per un leader eh ? l’asso nella manica per conquistare la merkel !

Abbronzato.. sai chi si abbronza? chi non fa un CAZZO dalla mattina alla sera, non certo uno che lavora come un cane per pagare le bollette, o neppure un altro che si presuppone sia li’ pagato per mettere a posto i problemi della propria nazione.

Giovane.. no caro silvio, obama non e’ giovane, ha 47 anni, sei tu silvio che sei vecchio, anzi una mummia, sei tu (e con te il 90% delle camere) che sei radicato nell’idea che a governare un paese ci debba andare un vecchio, magari con gia’ i nipotini.

Cosa ne sai tu delle esigenze di un trentenne, di una famiglia di oggi? Cosa puoi capirne degli sforzi che fanno i giovani imprenditori o i giovani lavoratori ? Ce l’ho con te si, ma stai tranquillo, ce l’ho anche con tutti gli altri politici italiani , “opposizione” compresa .
Cosa ne sapete di cosa deve affrontare uno che vuole aprire un’azienda oggi, di uno che vuole comprare la sua prima casa, di uno che si e’ appena sposato o che e’ appena diventato padre/madre.

Le vostre politiche, leggi, proposte, – TUTTE! sia da “destra” che da “sinistra” – non sono altro che finzioni atte a bloccare qualsiasi innovazione o progresso, sia sociale che economico che scientifico.
La vostra premura e’ quella di mantenere le stesse persone al potere e di far si che NESSUNO possa minarlo, concedete al massimo al figlio del potente di rimpiazzarlo ma NULLA DI PIU’.

Non esiste che qualcuno possa arricchirsi perche’ bravo pronto o semplicemente fortunato.
Non esiste che qualcuno possa impoverirsi perche’ incompetente ignorante o semplicemente sfortunato se proprio butta male intervenite coi soldi nostri a tirarlo su.

SONO SEMPRE I SOLITI NOMI CHE GIRANO si vedono sempre le solite facce, una volta in confindustria, il giorno dopo all’eni o a Telecom Italia, oppure da qualche altra parte.

Il vostro tempo lo avete gia’ fatto, fate un piacere a voi e all’italia: TOGLIETEVI DALLE PALLE E ANDATEVENE IN OSPIZIO, noi dobbiamo ricostruire il paese .

Yes they can, no we Can’T

Filed under: Politica — Tag:, , — pacatoegentile @ 11:48:38

Approfitto delle elezioni americane e del bel discorso del futuro neo presidente (Bush rimane in carica ancora per due mesi e mezzo), un discorso che ha riempito di fiducia anche il sottoscritto.

Certo, sono solo parole alle quali devono seguire i fatti, ma almeno sembra un buon inizio no?

Colto alla sprovvista da questo piacevole ottimismo ecco che poi ricevo prontamente la mazzata sui denti leggendo la decisione dei garanti del PD sull’episodio Binetti.
Riassumo brevemente per coloro che non siano informati sui fatti: l’on. senatore binetti in un’intervista al corriere della sera, collega tranquillamente pedofilia e omosessualità:

Non dimentichiamo che proprio recentemente si è verificata la situazione drammatica dei preti pedofili. E la pedofilia ha a che fare con la omosessualità?
Stiamo attenti. Il documento della Congregazione per l’Educazione cattolica parla di tendenze omosessuali fortemente radicate.
Quindi?
Quindi queste tendenze omosessuali fortemente radicate presuppongono la presenza di un istinto che può risultare incontrollabile. Ecco: da qui scaturisce il rischio pedofilia. Siamo davanti ad un’emergenza educativa.
Educativa?
Ma sì. Il compito dei pastori della Chiesa si esplica al massimo proprio con i giovani, giovanissimi. Non mi stupisce che il Santo Padre abbia voglia di avere sacerdoti sani, sportivi, vissuti come modelli potenziali. Per questo ha ribadito anche l’importanza della castità. Perché…
Perché?
La pedofilia, in fondo, c’è anche nei confronti delle ragazzine. Anche se molto meno frequente.

( tratto da qui ).

Ciò ha fatto infuriare non poche persone tra cui, Andrea Benedino componente dell’assemblea costituente nazionale del Pd, il quale ha fatto ricorso formale alla commissione di garanzia chiedendo esplicitamente di sbattere fuori il senatore.

Da qui è seguito il solito altarino di botte e risposte, scuse ma non scuse, sconfessamenti ma anche no, vittimismo e chi più ne ha ne metta; insomma la solita bagarre in cui si ritratta si rimescola il tutto, si cambia argomento ecc. ecc.

Tuttavia ero terribilmente ottimistico e pensavo: “Beh ma questa volta sbattono fuori la binetti no ? si è suicidata politicamente, ha detto in pubblico quello che doveva tenere per sè, ecco finalmente l’occasione per togliersi un pericoloso sassolino nelle scarpe e far vedere che cosa voglia dire Partito Democratico. Ecco che finalmente nasce una valida alternativa laica, ecco che l’opposizione prende “posizione”. Finalmente apparirà chiara la differenza tra PD e PDL”.

Ero troppo ottimista, infatti la decisione finale della commissione dice:

(DIRE) Roma, 4 nov. – “L’ordinamento del Partito democratico non prevede sanzioni specifiche legate alle dichiarazioni personali e alle altre manifestazioni del pensiero effettuate dai suoi aderenti o iscritti. Non e’ applicabile alcuna sanzione in ordine alle dichiarazioni rese dall’onorevole Binetti”. Dopo Walter Veltroni, anche i garanti del Pd, al termine di una riunione nel pomeriggio di oggi, respingono i ricorsi presentati contro la deputata Paola Binetti per le sue dichiarazioni sul legame tra omosessualita’ e pedofilia. “La Commissione- continuano i garanti- tiene tuttavia a sottolineare che i documenti fondativi del Partito democratico, sui quali si basa l’azione del Pd e nei quali si riconoscono tutti i suoi iscritti e aderenti, sottendono una prioritaria difesa della dignita’ della persona nonche’ l’impegno a combattere ogni forma di discriminazione” come riconosciuto dal primo articolo dello “statuto nazionale”, dal “manifesto dei valori” e dal “codice etico”. “Tutto cio’ implica evidentemente- concludono i garanti- anche l’impegno ad evitare di alimentare ogni inaccettabile pregiudizio che possa condurre alla discriminazione delle persone in ragione dei propri orientamenti sessuali”.

Tradotto: fingiamo che la binetti abbia esternato un pensiero personale, fingiamo che non abbia detto nulla ma sia solo vittima di un fraintendimento.

E’ stato come prendere una secchiata d’acqua fredda

Non vi può essere coerenza in un partito se nei suoi componenti c’e’ gente che pensa una tesi e la sua antitesi, è come essere su una barca dove uno rema avanti e un altro indietro: non si va da nessuna parte, si resta fermi lì, immobili come il semaforo di guzzanti.
Con queste premesse, con che coraggio mi si vuole proporre il PD come alternativa al PdL ? Se neppure in campo sociale vi e’ una vera differenza di programma, se neppure il PD prende in considerazione la situazione del mondo gay, perche’ votarli ? sono uguali al PDL, anzi sono peggio, perche’ si aggiunge l’aggravante dell’ipocrisia e si rasenta la truffa.

Si, l’america può cambiare e alla prima occasione ha deciso di farlo, noi no, se anche volessimo non potremmo.

Fri, 27 Jun 2008 22:32:12 +0000

Va tutto bene!!!

Filed under: Politica — Tag: — pacatoegentile @ 22:32:12

Inquinamento? naaaah, va tutto bene state tranquilli il mare e’ pulito.

Sono solo paranoico, ci sono gli ambientalisti che proteggono l’ambiente, mica sono corrotti e pagati dalle multinazionali come tutti gli altri.

Tue, 10 Jun 2008 19:58:35 +0000

Bullshit! more Bullshit! One big pile of smelly bullshit

Filed under: Politica — Tag:, — pacatoegentile @ 19:58:35

Si parte da qui
un articolo sul problema dei pianisti in parlamento: persone che votano per le persone non presenti.

Il problema non dovrebbe esistere punto chi viene sorpreso a fare queste furbate dovrebbe essere licenziato in tronco e dovrebbe ricevere una sanzione amministrativa e una penale.

La butto la’, che ne dite di una multa da 1000 a 2000 euro e una pena di reclusione da due a otto anni, dite che sono troppo cattivo ? beh ho preso la legge elettorale che si applica ai comuni cittadini (art 100 – http://www.camera.it/cost_reg_funz/667/668/728/listaArticoli.asp ).

Ma no, per coloro che governano non si applica anzi, dobbiamo spendere soldi per fornirli di due pulsanti (cosi’ poi arriva quello col bastone lungo per premere 4 bottoni alla volta o quello che protesta perche’ non riesce a premere due bottoni contemporaneamente o quello che non vota perche’ uno dei due bottoni e’ rotto), il sistema ad impronte digitali (!!!!!! visto che costa poco…) , il sensore sotto la sedia che rileva il peso (2 libri e il sensore viene fregato)

E poi il tutto mi viene passato come dimostrazione di serieta’ e impegno…io mi sento preso per il culo di brutto.

Mon, 09 Jun 2008 11:24:34 +0000

Un serio professionista….

Filed under: Politica — Tag: — pacatoegentile @ 11:24:34

…lascia a casa le proprie emozioni e svolge il lavoro per cui e’ pagato.

Un serio professionista non lascia che le proprie idee personali influeinzino le decisioni o il lavoro che e’ chiamato a fare.


SE SEI PAGATO PER FARE IL MINISTRO HAI ACCETTATO DI RAPPRESENTARE TUTTI GLI ELETTORI
(articolo della costituzione); se non ti va bene te ne puoi tornare a casa.

Non Usi la televisione pubblica per esprimere le proprie idee personali specie se opinabili.
Se in particolare sei il ministro per le pari opportunita’ ti muoverai affinche’ vengano date PARI OPPORTUNITA’ a tutti gay e lesbiche compresi .

Sono incazzato nero, sono stufo di vedere discriminazioni basate sui gusti sessuali di uno sono stufo di vedere questi attacchi alla vita personale delle persone portati avanti da:

– gente che ha scelto a priori di non trombare e di non avere famiglia
– gente che ha sulle spalle divorzi e piu’ di una famiglia
– gente che e’ diventata famosa svendendo il proprio corpo per realizzare calendari

Volete fare i bacchettoni? Bene allora iniziamo a farlo anche con voi.

Ah e per la cronaca, il tizio al quale credete tanto, quello sul quale si basa la VOSTRA religione si dice abbia detto:
“Chi di voi è senza peccato, scagli per primo la pietra contro di lei”. giovanni 8,1-11.
O volete mettere in dubbio la parola di dio?

Thu, 05 Jun 2008 11:53:20 +0000

Il razzismo al contrario

Filed under: Politica — Tag: — pacatoegentile @ 11:53:20

Esiste una forma di razzismo al contrario, prodotta come reazione dal razzismo vero e proprio.

Un esempio e’ il razzismo degli afro americani nei confronti dei bianchi, generato proprio dal razzismo dei bianchi nei confronti della gente di colore.

Pur essendo una conseguenza del primo, il razzismo al contrario non deve essere giustificato ma deve essere combattuto allo stesso modo del razzismo generato.

In italia e’ famoso – ahime’ – il razzismo del nord nei confronti del sud, spesso chiamato “goliardicamente” terronia: colpevole di approfittare dell’assistenzialismo statale, di non risolvere mai i propri problemi e di essere completamente governato dalla delinquenza di stampo mafioso
E’ meno conosciuto – ma esiste – il razzismo del sud nei confronti del nord, colpevole di essere evasore ricco e egoista (non pagate le tasse che ci aiuterebbero) e di approfittare delle ricchezze naturali del sud per usarlo come territorio per razzie .

Non entro nella diatriba nord e sud: mi sembra stupido che – per usare una metafora – mentre la nave affonda le persone a prua siano impegnate a dare la colpa a quelle di poppa e viceversa, invece di lasciare le polemiche da parte e prendere tutti un secchio per buttare fuori l’acqua dalla barca.

Ieri leggo il discorso di napolitano e impallidisco:

“La criminalità organizzata è responsabile di molti traffici compreso quello dei rifiuti tossici – afferma il capo dello Stato – e questi rifiuti insalubri in gran parte sono arrivati dal nord, ne sia consapevole l’opinione pubblica delle regioni del nord”

Il nostro presidente, il capo della magistratura che, anziche’ richiamare gli organi competenti affinche’ si adoperino per risolvere il problema “monnezza”, butta benzina sul fuoco “nord contro sud”, e lancia insulti a tutta l’italia; secondo il nostro presidente la colpa e’ perche’ al sud sono tutti mafiosi e al nord sono tutti “delinquenti dal colletto bianco”.

Il tutto con dati alla mano o piu’ semplicemente basandosi su impressioni neanche fosse una casalinga al mercato rionale con le amiche ?

Diro’ di piu’: dove erano le istituzioni mentre questo scempio avveniva sia al nord che al sud ? Se non sono riuscite a fermare questo scempio, che senso hanno di esistere ?

Spero che il nostro amato presidente sappia darmi una risposta quanto prima .

Fri, 23 May 2008 09:56:37 +0000

Cartolina del 2020 dall’italia: panorama notturno

Filed under: Politica — Tag:, — pacatoegentile @ 09:56:37

Roma by night

(more…)

Sat, 17 May 2008 19:00:27 +0000

La spagna

Filed under: Politica — Tag: — pacatoegentile @ 19:00:27

Titolo di repubblica di oggi: “La spagna critica le decisioni dell’italia”

risposta mia “Ma farsi i cazzi loro mai ?”

o meglio: abbiamo capito che i giornalisti non hanno nessuna notizia INTERESSANTE migliore di cui parlare ma e’ proprio necessario creare casini dal nulla ?

Perche’ potremmo discutere per ore sul fatto che vi sono altre cose di cui parlare (birmania, cina per la questione diritti umani, monopoli di stato gioco d’azzardo e i favori agli amici, giusto per citarne due).
Abbiamo capito che ormai l’informazione e’ manipolata alla fonte.
Ma creare polemiche dal nulla ?
Ha ancora senso fare il giornalista oggi ?

Older Posts »

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.