Pensieri Folli

Tue, 25 Aug 2009 19:23:18 +0000

O tutti o nessuno: telecamere in citta’

Filed under: Generale — Tag:, , , — pacatoegentile @ 19:23:18

La notizia e’ vecchia: molti comuni stanno, o hanno, installato telecamere per la citta’ per prevenire – a detta loro – il crimine.
La polemica e’ quindi servita su un piatto d’argento e il popolo al solito si divide in due fazioni: pro cctv (closed circuit television, l’acronimo per tali telecamere) e anti cctv.

C’e’ anche il popolo del “non sa non risponde” ma per lo scopo di questa discussione ignoreremo questi ignavi e lasceremo a Dante il compito di farli sgambettare nell’antinferno.

Gli anti cctv asseriscono che le telecamere sono una grave violazione della privacy, non si previene il crimine e lo stato fa un ulteriore passo verso il grande fratello di Orwell.

I pro-cctv asseriscono che la loro privacy non viene assolutamente violata in quanto le telecamere sono in luoghi pubblici, che esse prevengono il crimine scoraggiandolo (“acc mi stan guardando meglio che faccio il bravo!”) e che aiutano a combatterlo individuando i criminali, insomma un valido strumento in piu’ alla lotta del crimine.

Nel frattempo in Inghilterra si scopre che mille telecamere aiutano a risolvere solo un crimine.
Sicuramente un dato molto basso, che non giustifica appunto tale spesa tuttavia, quanti crimini sono stati prevenuti ?
Purtroppo questo dato non e’ reperibile: anche guardando le stime dei crimini negli anni potremmo asserire che una loro diminuzione e’ dovuta unicamente alle telecamere ? Probabilmente no.

Il dubbio sulla loro utilita’ rimane, l’invasione della privacy anche ma c’e’ una soluzione:
Rendere disponibili, rendere pubblici e fruibili gli archivi di tali telecamere tramite il web.

No non sono impazzito rifletteteci sopra: le telecamere sono poste in luoghi pubblici e controllano luoghi pubblici, nessuno vi vieta di mettervi a fare fisicamente la stessa cosa: vi prendete uno sgabello vi siedete sul marciapiede e guardate dove guarda la telecamera; anzi rispetto alla telecamera avete anche la possibilita’ di ruotare e di vedere di piu’; non state commettendo nessun crimine.
Il web vi permetterebbe di fare lo stesso, comodamente seduti a casa, quindi di controllare persone normali, persone sospette, forze dell’ordine ecc. ecc.
Eviteremmo abusi da parte di chi al momento e’ l’unico privilegiato a guardarle, se tutti possiamo controllare nessuno ha piu’ potere di altri.
Abusi del sistema e controlli il vicino ? Il vicino potrebbe fare lo stesso per te.
Il politico di turno fa qualche porcata e vuole censurare la telecamera che l’ha ripreso ? Troppo tardi qualcuno l’ha gia’ visto, ha salvato il tutto e lo sta pubblicando in tutto il mondo.

Ecco che il dilemma di platone trova una soluzione piu’ pratica della “nobile bugia” da lui proposta per evitare privilegi di potere: se tutti hanno il potere ognuno e’ controllore e controllato allo stesso tempo.

Annunci

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: