Pensieri Folli

Sat, 08 Nov 2008 17:00:28 +0000

Nucleare: Imparare a leggere i numeri

Filed under: Generale — Tag:, , , , — pacatoegentile @ 17:00:28

Titolone da Novella 2000
Nucleare, gli italiani ci ripensano la maggioranza ora è favorevole

Cosi’ cita oggi repubblica, eppure leggendo all’interno dell’articolo:

Quanto rilevato nel sondaggio ci mostra una realtà mutata e interessante. I favorevoli alla costruzione di centrali nucleari in Italia sono il 47%, mentre a confermare il rifiuto per l’energia prodotta dalla fissione dell’atomo è il 44%.

Allora, essendo un sondaggio privato,non la volonta’ degli italiani, 3 % di differenza tra favorevoli e contrari non e’ poi cosi’ grande.

In piu’ c’e’ da tenere presente di quel 9% che non ha risposto ( 44 + 47 = 91 non 100) .
Insomma non mi sembra che l’italia ci abbia ripensato in modo cosi’ netto.
A questo aggiungiamo che il 44% non vuole il nucleare in italia ma la percentuale sale al 50.2% alla domanda se si voglia una centrale nella propria provincia.

Andiamo avanti:

Se osserviamo i risultati in base alla classe d’età del rispondente, vediamo come siano proprio i più giovani, quanti cioè non hanno preso parte al referendum di oltre vent’anni fa, a esprimere il parere maggiormente negativo. Infatti il dato si alza tra coloro che hanno tra i 25 e i 34 anni (48%) e nella fascia tra i 35 e i 44 anni (dove tocca il 50%). Se invece consideriamo quanti non vogliono la centrale nella propria provincia di residenza, vediamo come siano sempre le generazioni più giovani ad esibire l’opposizione più netta: tra i 15 e i 44 anni, infatti,
sono oltre il 54% ad esprimersi negativamente, contro una media del 50%.

La situazione e’ leggermente differente dunque: I VECCHI vogliono centrali nucleari e le vogliono possibilmente lontano da loro.

Ma per rendere operativa una centrale nucleare si parla (almeno nel piano del governo) di 10-15 anni tra costruzione messa in opera e ritorno economico.

Quindi possiamo tranquillamente affermare:
– ci sono NON POCHI italiani che non vogliono centrali nucleari
– quei pochi di piu’ che le vogliono non le vogliono nella loro provincia
– quelli che le vogliono saranno per la maggior parte morte quando la centrale sara’ operativa, quindi la loro opinione non dovrebbe essere neanche presa in considerazione

Soluzioni:
– Ignorare le vittime di alzheimer nei sondaggi
– Costruire una centrale nucleare al posto di san pietro (non e’ italia ma e’ abbastanza vicino)
– Costruire una centrale nucleare al posto di san marino

Fonte demos: nella pagina alla fine e’ possibile reperire il pdf completo del sondaggio fatto a 1300 persone.

Annunci

1 commento

  1. complimenti x il blog e per l’articolo su MC sul DDL ammazza-blog

    vienimi a trovare sul mio blog

    ciao

    Commento di connemara — Thu, 13 Nov 2008 15:25:43 +0000 @ 15:25:43


RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: