Pensieri Folli

Fri, 07 Nov 2008 21:42:08 +0000

Politica e Gossip: avete rotto i coglioni

Filed under: Politica — Tag:, , — pacatoegentile @ 21:42:08

L’america – se qualcuno ancora non lo sapesse – ha deciso per obama, ha scelto di cambiare strada forse anche merito della paurosa crisi economica in cui stanno.

Ovviamente la reazione italiana ha sottolineato il colore del presidente, con titoloni di dubbio gusto tipo quello di repubblica “L’AMERICA CAMBIA COLORE” .

Quindi la stoccata finale dal nostro amatissimo presidente del consiglio che prima , sottolinea la giovane eta’ del neo presidente e suggerisce che potrebbe dargli qualche buon consiglio vista la sua eta’ e la sua esperienza, poi esce tranquillamente affermando che e’ “bello giovane e abbronzato” .

Questo ha generato un vespaio di critiche, fortunatamente solo dai media al momento, Obama ha semplicemente ignorato i commenti, mentre migliaia di italiani si affannano a chiedere scusa nei vari blog in giro.

Sara’ che son cresciuto completamente estraneo alla questione razzista (per lo meno quella bianco – nero) ma ho impiegato un po’ a capirne il significato che tutti volevano dargli.

Personalmente la frase e’ per lo meno di dubbio gusto e imprudente: considerando che qui siamo immersi da missili nucleari e basi americane il minimo che si potrebbe fare e’ fargli i complimenti e BASTA senza bisogno di tirarci addosso i riflettori mondiali.

Ma lui no, la nostra diva egocentrica voleva risaltare dalla massa di complimenti anonimi, voleva strafare ed eccoci di nuovo svergognati mondialmente.

A questo aggiungiamo gli altri possibili significati della frase: bello giovane e abbronzato lo dico alla fotomodella/o, all’attrice/attore, alla velina, non certo ad uno che fa politica e che con le sue decisioni potrebbe trasformare il nostro pianeta in un immenso sahara; se proprio voglio un analogo politico usero’ termini come “grintoso, sagace e in forma” o “aperto, pronto a tutto, inarrestabile” , insomma silvio!, stai parlando al futuro presidente degli stati uniti, mica al ministro delle pari opportunita’ italiano!

Poi ho pensato che volessi prendere per il culo medvedev, ma mi son ricreduto, era troppo fine come mossa e se poi lo zio putin taglia il gas ti ritrovi mezza italia incazzata sotto casa.

Poi sono entrato nella logica delle tue parole: Bello; secondo te caratteristica fondamentale per un leader eh ? l’asso nella manica per conquistare la merkel !

Abbronzato.. sai chi si abbronza? chi non fa un CAZZO dalla mattina alla sera, non certo uno che lavora come un cane per pagare le bollette, o neppure un altro che si presuppone sia li’ pagato per mettere a posto i problemi della propria nazione.

Giovane.. no caro silvio, obama non e’ giovane, ha 47 anni, sei tu silvio che sei vecchio, anzi una mummia, sei tu (e con te il 90% delle camere) che sei radicato nell’idea che a governare un paese ci debba andare un vecchio, magari con gia’ i nipotini.

Cosa ne sai tu delle esigenze di un trentenne, di una famiglia di oggi? Cosa puoi capirne degli sforzi che fanno i giovani imprenditori o i giovani lavoratori ? Ce l’ho con te si, ma stai tranquillo, ce l’ho anche con tutti gli altri politici italiani , “opposizione” compresa .
Cosa ne sapete di cosa deve affrontare uno che vuole aprire un’azienda oggi, di uno che vuole comprare la sua prima casa, di uno che si e’ appena sposato o che e’ appena diventato padre/madre.

Le vostre politiche, leggi, proposte, – TUTTE! sia da “destra” che da “sinistra” – non sono altro che finzioni atte a bloccare qualsiasi innovazione o progresso, sia sociale che economico che scientifico.
La vostra premura e’ quella di mantenere le stesse persone al potere e di far si che NESSUNO possa minarlo, concedete al massimo al figlio del potente di rimpiazzarlo ma NULLA DI PIU’.

Non esiste che qualcuno possa arricchirsi perche’ bravo pronto o semplicemente fortunato.
Non esiste che qualcuno possa impoverirsi perche’ incompetente ignorante o semplicemente sfortunato se proprio butta male intervenite coi soldi nostri a tirarlo su.

SONO SEMPRE I SOLITI NOMI CHE GIRANO si vedono sempre le solite facce, una volta in confindustria, il giorno dopo all’eni o a Telecom Italia, oppure da qualche altra parte.

Il vostro tempo lo avete gia’ fatto, fate un piacere a voi e all’italia: TOGLIETEVI DALLE PALLE E ANDATEVENE IN OSPIZIO, noi dobbiamo ricostruire il paese .

Annunci

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: