Pensieri Folli

Thu, 05 Jun 2008 11:53:20 +0000

Il razzismo al contrario

Filed under: Politica — Tag: — pacatoegentile @ 11:53:20

Esiste una forma di razzismo al contrario, prodotta come reazione dal razzismo vero e proprio.

Un esempio e’ il razzismo degli afro americani nei confronti dei bianchi, generato proprio dal razzismo dei bianchi nei confronti della gente di colore.

Pur essendo una conseguenza del primo, il razzismo al contrario non deve essere giustificato ma deve essere combattuto allo stesso modo del razzismo generato.

In italia e’ famoso – ahime’ – il razzismo del nord nei confronti del sud, spesso chiamato “goliardicamente” terronia: colpevole di approfittare dell’assistenzialismo statale, di non risolvere mai i propri problemi e di essere completamente governato dalla delinquenza di stampo mafioso
E’ meno conosciuto – ma esiste – il razzismo del sud nei confronti del nord, colpevole di essere evasore ricco e egoista (non pagate le tasse che ci aiuterebbero) e di approfittare delle ricchezze naturali del sud per usarlo come territorio per razzie .

Non entro nella diatriba nord e sud: mi sembra stupido che – per usare una metafora – mentre la nave affonda le persone a prua siano impegnate a dare la colpa a quelle di poppa e viceversa, invece di lasciare le polemiche da parte e prendere tutti un secchio per buttare fuori l’acqua dalla barca.

Ieri leggo il discorso di napolitano e impallidisco:

“La criminalità organizzata è responsabile di molti traffici compreso quello dei rifiuti tossici – afferma il capo dello Stato – e questi rifiuti insalubri in gran parte sono arrivati dal nord, ne sia consapevole l’opinione pubblica delle regioni del nord”

Il nostro presidente, il capo della magistratura che, anziche’ richiamare gli organi competenti affinche’ si adoperino per risolvere il problema “monnezza”, butta benzina sul fuoco “nord contro sud”, e lancia insulti a tutta l’italia; secondo il nostro presidente la colpa e’ perche’ al sud sono tutti mafiosi e al nord sono tutti “delinquenti dal colletto bianco”.

Il tutto con dati alla mano o piu’ semplicemente basandosi su impressioni neanche fosse una casalinga al mercato rionale con le amiche ?

Diro’ di piu’: dove erano le istituzioni mentre questo scempio avveniva sia al nord che al sud ? Se non sono riuscite a fermare questo scempio, che senso hanno di esistere ?

Spero che il nostro amato presidente sappia darmi una risposta quanto prima .

Annunci

9 commenti

  1. che fossero decenni che la camorra faceva i milioni con il traffico di sostanze tossiche del nord era un segreto di pulcinella: c’e’ voluto il libro di saviano ed il relativo film nonche’ striscia la notizia per scoprire che non erano leggende quelle dei camion direttamente interrati con le sostanze tossiche.

    Ti chiedi dov’erano le istituzioni o gli organi di controllo? considera che gli enti preposti al controllo del territorio (tipo l’arpav ad esempio) causalmente hanno subito negli anni tagli progressivi di risorse e soffrono di cronica mancanza di personale.
    E non parliamo delle leggine regionali fatte per far finta che il problema non ci sia: se perfino nella zona in cui sei nato la regione non obbliga un noto costruttore locale a bonificare secondo normativa un terreno contaminato da cromo esavalente prima di fare lavori di ristrutturazione o riqualificazione dell’area, ti chiedi dove sia lo stato in altre parti del paese?

    beh se non lo hai capito fa comodo a certe persone in certi ambienti che sia cosi’, perche’ il tutto rientra in una visione di business che ingloba tra l’altro il cip6 modificato nella voce “assimilabili”.

    E mentre tu aspetti una risposta dal vecchietto del quirinale ti pisciano addosso dicendo che piove personaggi credibilissimi come la presidente di confindustria, marcegaglia, che starnazza di “linea dura e legalità, dunque, mentre solo alcuni mesi fa la Marcegaglia SpA ha petteggiato una sanzione di 500 mila euro più 250 mila euro di confisca per una tangente di un milione 158 mila euro pagata a Lorenzo Marzocchi di EniPower. Oltre al patteggiamento dell’azienda, Antonio Marcegaglia, fratello di Emma, ha patteggiato 11 mesi di reclusione con sospensione della pena”.

    tu stai li’ e ti chiedi il perche’ delle cose e l’impregilo degli agnelli e dei benetton, in perfetto accordo con la classe dirigente di capitalisti con le pezze al culo del belpaese, nel frattempo ti fotte.

    poi ti giri e ti ritrovi geronzi che si permette di aprir bocca su telecom 😀

    p.s. che ne dici di una bella gita in slovenia in cerca di rane a due teste e di gente fosforescente che brilla la notte? 😀

    Commento di comandante stopardi — Thu, 05 Jun 2008 12:52:22 +0000 @ 12:52:22

  2. Non lo direi razzismo sud-nord. I meridionali hanno semplicemente una forma di diffidenza nei confronti dei settentrionali. E’ normale: il nord è più ricco del sud, e da sempre il povero nutre diffidenza nei confronti del ricco.
    Se lo chiami “razzismo”, allora dovresti dire anche che gli operai delle fabbriche sono razzisti nei confronti dei padroni…

    Commento di alvaraalto — Thu, 05 Jun 2008 14:43:20 +0000 @ 14:43:20

    • Direi che quello che chiami forma di diffidenza altro non è che consapevolezza di uno sfruttamento evidente del Nord nei confronti del Sud…il nazionalismo meridionale non è semplice diffidenza ;|

      Commento di luvi — Mon, 22 Mar 2010 04:14:53 +0000 @ 04:14:53

      • cosa mi tocca leggere…. “il nord che sfrutta il sud”… guarda non ti dico “informati” perchè tanto una frase simile denota solo ignoranza piena di pregiudizzi impossibili da superare… non mi resta che augurarti buon divertimento.

        PS: la prox volta che passi al nord, non passare di qui, che gli ingrati non ci sono MAI piaciuti.

        Commento di Andrea — Tue, 23 Mar 2010 01:35:23 +0000 @ 01:35:23

    • “forma di diffidenza” questi giochi di parole che rasentano la neo lingua sono il terreno fertile sul quale poi far crescere il razzismo o se proprio preferisci la “diffidenza”, il risultato non cambia: dividere e fare le guerre tra poveri.

      Commento di pacatoegentile — Tue, 23 Mar 2010 11:06:53 +0000 @ 11:06:53

  3. Penso che il povero Napolitano si sia impananato in buonafede. Il suo obbiettivo era l’eliminazione dell’opinione diffusa “il problema è nato in Campania e sono cazzi loro e basta”, ma ha peggiorato le cose. Sigh.

    Commento di Pan — Fri, 06 Jun 2008 00:55:03 +0000 @ 00:55:03

  4. Il razzismo del sud verso il nord esiste… non ci sono alti termini per chiamarlo. (come esiste quello del nord verso il sud)

    Cito alcuni luoghi comuni:
    1) al nord c’è la nebbia, al sud ci sono i bei posti (per l’UNESCO il 40% dei patrimoni nazionali stà al nord)
    2) al nord sono più ignoranti (FIEG: al nord si leggono il doppio dei quotidiani, OCSE: gli stedenti sono molto più preparati)
    3) “meglio terroni che un accento da coglioni” Non merita commenti.
    4) Il sud è più ospitale (peccato che secondo gli studi l’integrazione degli extracomunitari è maggiore al nord)
    5) Senza il sud il nord fallisce (basta andarsi a vedere i dati di bankitalia per capire che non è così)
    6) non è vero che il nord stà dando soldi al sud (LOL…. e l’andamento delle regioni in rosso dove lo mettiamo??)
    7) al nord si evade di più (peccato che l’evasione al nord sia in % più bassa di quella del centro e del sud, fonte istat&repubblica&GDF)

    devo andare avanti??

    Il razzismo del sud verso il nord esiste… come esiste pure l’opposto… perchè negarlo?

    Commento di Andrea — Sat, 05 Sep 2009 00:51:44 +0000 @ 00:51:44

    • Certo che esiste, ma non si fonde certamente sul concetto di razza come avviene al Nord. Il razzismo del Nord verso il Sud ebbe inizio poco prima dell’unità d’italia….ti consiglio di dare un’occhiata sul web e cercare gli stralci di lettere che i soldatini di Vittorio Emanuele inviavano al nord.
      Quello che tu elenchi non è razzismo ma pregiudizio…come esiste ovunque al mondo e al Nord.

      Commento di luvi — Mon, 22 Mar 2010 23:24:05 +0000 @ 23:24:05

      • quello che dico io non è razzismo ma pregidizio??

        allroa se dico che da voi c’è solo spazzatura (per me c’è, come per voi qui c’è la nebbia), se dico che siete più ignoranti, se dico che il vostro accento è da COGLIONI, che il sud è inospitale, che il sud fa fallire l’Italia, Che il sud vive solo grazie al nord, e che il sud è pieno zeppo di evasori…

        be… se dico tutto questo (che guarda caso è quello che ho scritto prima ma l’inverso), allora non è razzismo??

        mi sa che è razzismo solo quando il nord parla male del sud secondo te… viceversa diventa un pregiudizio.

        bah… peggio di berlusconi… 😦

        Commento di Andrea — Tue, 23 Mar 2010 01:40:35 +0000 @ 01:40:35


RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: